NEUROSCIENZEINTEGRATE


Vai ai contenuti

VALUTAZIONI

NEUROLOGIA > MALATTIA DI PARKINSON

I PAZIENTI SARANNO SOTTOPOSTI ALLE SEGUENTI INDAGINI:

1. VISITA NEUROLOGICA
2. VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA ( M.O.D,A, WAIS-R card sorting test , matrici di Raven, test di Corsi)
3. NMR ENCEFALO SENZA CONTRASTO
4. EEG CON MAPPE DI FREQUENZA E AMPIEZZA
5. POTENZIALI EVOCATI EVENTO CORRELATI con analisi WAVELET delle singole tracce
6. SPECT FLUSSIMETRICA CON METODICA SPM
7. DATSCAN
8. VALUTAZIONE CON "UDPRS" IN MODO SERIALE(OGNI 2 MESI)

In base alla situazione sia vascolare che cognitiva, si avvieranno cicli di terapie integrate che hanno come obiettivo quello di correggere e migliorare le funzioni cognitive disfunzionali.
Il paziente dovrÓ essere sottoposto a controllo neuropsicologico dopo 6 mesi , per una rivalutazione della situazione neuropsicologica (calcolo della curva di decadimento) e ogni 2 mesi per una rivalutazione sugli effetti delle terapie.
Le terapie potranno essere : farmacologiche e/o di riabilitazione cognitiva , quest'ultima potrÓ essere fatta direttamente al proprio domicilio , in quanto gli esercizi sono ubicati su un sito web . SarÓ possibile collegarsi a tale sito dopo la costruzione del piano riabilitativo e l'ottenimento di una password ed una username assolutamente personale non cedibil


Torna ai contenuti | Torna al menu