NEUROSCIENZEINTEGRATE


Vai ai contenuti

clinica e trattamento dei disordini ansiosi

PSICOTERAPIA > DISORDINI D'ANSIA

DISORDINI D'ANSIA

L'ansia è una funzione interna del nostro sistema nervoso che ha come fine l' adattare in modo dinamico le funzioni cognitive alle diverse attività scelte dal singolo individuo.
Naturalmente trattandosi di una funzione non lineare ad andamento crescente , se non adeguatamente gestita induce una situazione di malessere che se protratta nel tempo può causare :

attacchi di panico, depressione, disordini ossessivi ... .

Diventa a questo punto fondamentale fare in modo che questa funzione nei soggetti scompensati ritorni ad essere autoregolata.
Per ottenere questo risultato si utilizzano 4 forme di trattamento prese singolarmente oppure combinate :

1.farmacologica
2. biofeedback
3.neurofeedback
4.psicoterapia
Il processo diagnostico prevede i seguenti passaggi:

  • colloquio psicodiagnostico
  • compilazione cartella clinica
  • profilo da stress
  • profilo di personalità
  • EEG con mappe di frequenza e ampiezza
  • potenziali evocati evento correlati con analisi Wavelet delle singole tracce.





Torna ai contenuti | Torna al menu