NEUROSCIENZEINTEGRATE


Vai ai contenuti

CLINICA DEI DISORDINE DELL'ATTENZIONE

NEUROLOGIA > DISORDINI DELL'APPRENDIMENTO > ADHD

Il disturbo attentivo con iperattivitā(acronimo inglese ADHD)č caratterizzato da 2 gruppi di sintomi:
disordine dell'attenzione
impulsivitā.
Questo disordine compisce i bambini in etā scolare , i quali non riescono per la disattenzione
a portare a termine le comuni attivitā quotidiane.
Se non curato l'ADHD porta a ritardo dell'apprendimento.
Le indagini da eseguire per costruire un piano terapeutico adeguato sono le seguenti:
1. valutazione neuropsichiatrica infantile
2.valutazione neuropsicologica
TEST ADHD
-Wisc
-Test Ranette (per i piccoli fino a 6 anni)
-Test Campanelle
-Test MF,Test CPT, -Torre di Londra
-Test Autostima (questionario attribuzione o TMA)
-Scale Conners' Genitori e Insegnanti

3. valutazioni neurofisiologiche:
EEG CON MAPPE DI FREQUENZA E AMPIEZZA
POTENZIALI EVOCATI VISIVI E UDITIVI con analisi WAVELET delle singole tracce.
P300 VISIVA , P300 UDITIVA, N400 , P600 con analisi WAVELET delle singole tracce.

In base alle valutazioni sopra descritte si costruirā il piano di trattamento integrato adatto alla situazione del bambino, riabilitazione cognitiva dell'attenzione con prove graduali e utilizzo del " NEUROFEEDBACK"





Torna ai contenuti | Torna al menu